LA CERIMONIA

La consegna della Bandiera di Combattimento è per la Marina Militare una cerimonia di alto valore simbolico. Grazie alla perseveranza della sezione di Chioggia dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia e dell'A.S.Po., il sommergibile che porta
il nome dell'eroe di origini messinesi, ma chioggiotto d'adozione, ha potuto ricevere
il vessillo ufficiale nelle acque del Porto di Chioggia. Sul palco d'onore,
il sottosegretario di Stato alla Difesa, l'onorevole Giuseppe Cossiga; il capo di Stato maggiore della Difesa, generale Vincenzo Camporini, e l'allora Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio Paolo La Rosa; a fianco a loro il sindaco Romano Tiozzo
e altre autorità civili, religiose e militari. Circa 1.300 le persone che hanno preso posto sul grande palco allestito sulla banchina Est dell'Isola Saloni di fronte
al sommergibile "Todaro", nella cornice suggestiva della laguna e delle Dolomiti visibili come poche volte accade. I presidenti delle sezioni di Chioggia e Messina dell'A.N.M.I. hanno infine consegnato al comandante del "Todaro", il capitano di corvetta Giuseppe Rizzi, la Bandiera di Combattimento issata sulla torretta del sommergibile.
© Aspo Chioggia 2008-2018, P.Iva: 02081110278 | Home | Porto | Collegamenti | Istituzioni | Notizie | Servizi | Operatori | Contatti | Note legali | Site map | Log In | by TEAMprogetti
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x